WILLOW per AVIS MONZA

Description

 

    
 
Partito dalla personalizzazione del logo celebrativo degli 80 anni, l’arte del giovane artista nato a Milano e’ stata via via declinata sui diversi materiali di informazione fino ad arrivare al momento culmine, svelato proprio in anteprima nel corso dell’evento tenutosi nella mattinata di domenica 14 giugno presso la Piazza dell’Arengario, fulcro vitale della citta’. 

In questa occasione, in una piazza invasa da piu’ di 400 palloncini colroati a rappresentare simbolicamente le migliaia di gocce di sangue donate ad oggi, e’ stata presentata il nuovo mezzo di trasporto di cui si e’ dotata l”Associazione, una fiammante apecar personalizzata nella sua livrea proprio da Willow rendendola un pezzo unico ed esclusivo .

Un’opera d’arte a tutti gli effetti applicata ad un mezzo che sempre di piu’ sta ripopolando le nostre strade diventanto quasi un’icona, un cult che tutti facilmente riconoscono. La scelta del mezzo rappresenta un connubio perfetto con l’arte di Willow: i suoi personaggini in stile neopop mescolano grafica, design e fumetto, fino ad elevarsi a loro volta ad icone pop, semplici, dirette, immediate. Cuoricini, lettere, smile super positivi invadono da veri combattenti il nostro sguardo, che ne rimane rallegrato e sorridente. 

Un vero e proprio spot itinerante per questo mezzo che sara’ utilizzata dall’Associazione dei donatori del sangue per le svariate campagne di informazione che regolarmente si svolgono sul territorio comunale.

“Siamo davvero soddisfatti del risultato di questo percorso intrapreso” – dichiara Andreina Fumagalli, Presidente di Avis Comunale Monza – “Vogliamo che questi 80 anni non siano un traguardo ma un punto di partenza per guardare soprattutto alle nuove generazioni. Ringrazio Willow per aver ben interpretato questo nostro spirito ed aver prestato il suo tempo e la sua arte ai nostri futuri obiettivi. Colgo inoltre l’occasione” – ha aggiunto il Presidente – “Per ringraziare Silvia Maggioni che in qualita’ di Art Director, ci ha portato a intraprendere questo nuovo corso”.